Oggi vogliamo dedicare questo blog alle tante amanti dei capelli lunghi, se stai pensando che sia arrivato il momento di una spuntatina ai capelli, ti spiegheremo che tipo di taglio è giusto per la moda del momento e come poterlo valorizzare al meglio su te stessa.

Si, perché per quanto si pensi che solo il capello corto vada curato e tagliato quasi mensilmente, anche i capelli lunghi hanno bisogno di essere curati e tagliati almeno 1 cm ogni 2/3 mesi, per due motivi:
A. Crescono di più
B. Resteranno sempre sani e quindi belli

Proprio adesso che stiamo entrando nel periodo estivo, i capelli lunghi sono perfetti per creare look fashion tra asciugature beach-waves acconciature e alla moda.

Ci sono 3 caratteristiche fondamentali per il taglio dei capelli lunghi:

1. trovare il taglio giusto a seconda delle proporzioni viso corpo, ovvero creare un taglio personalizzato.
2. donare gestibilità a casa
3. creare un taglio duraturo

Una chicca che ti vogliamo svelare è che anche in un semplice taglio pari si può creare un effetto molto naturale e non troppo pesante e netto.

Ma come?

Con il nostro Taglio Effetto Piuma è il taglio creato per la moda del momento, dona una naturalezza incredibile e molta armonia nel risultato finale.

Parlando invece di SCALATURE, nella maggior parte delle situazioni ti consiglio di ricreare nella parte finale, in modo da dare leggerezza e più gestibilità a casa ricreando sempre un effetto “impreciso”, di conseguenza non troppo netto.

Nel nostro nuovo menù abbiamo creato il pacchetto con il taglio perfetto.
Per scopre il pacchetto clicca sul link → Taglio Effetto Piuma Elite

Guarda alcuni esempi di tagli lunghi.

Un accessorio da sfruttare per i capelli lunghi è la FRANGIA, che può essere piena, a tendina, ciuffo o anche corta.

Se vuoi saperne di più clicca —> Blog Frangia

Un altra opzione può essere il CIUFFO medio o lungo, ovviamente anche esso da valutare a seconda dai lineamenti del viso abbinato all’importanza ruolo della riga/divisione, che può essere centrale oppure laterale.
Vediamo le differenze.

La riga centrale:

da ordirne e ai capelli, sottolinea e slancia le linee del viso.
Rende chic anche un’acconciatura semplice.

La riga laterale:

riesce a dare un tocco di originalità anche all’look ordinato.
Dona movimento ai capelli e spezza l’equilibrio dei tratti del viso, enfatizzando lo sguardo.

Eccoti svelati parecchi segreti sul taglio lungo, ora non ti resta altro che… tagliare o spuntare!
Se hai bisogno di un consiglio su che tipo di lunghezza di taglio fare chiama allo 0521-627992 oppure inviaci una mail a info@trilloparrucchieri.it

Grazie per la lettura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *